2 follicoli nella stessa ovaia: potrei avere un parto gemellare? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Sono una donna di 34 anni, ho smesso da più di un anno di prendere
la pillola e dopo pochi mesi mi sono accorta di avere una disfunzione alla tiroide. Adesso prendo eutirox 25 e le cose si sono normalizzate da
diversi mesi. L’endocrinologo mi ha detto di continuare a prendere eutirox 25 perché la tiroide deve rimanere nei livelli in cui è adesso per avere un corretto funzionamento. Da tre mesi io e mio marito stiamo cercando di avere un figlio, ho passato la normale visita di controllo dal mio ginecologo e dall’ecografia avevo due follicoli nella stessa ovaia, mi ha detto che in questo mese potrei avere due gemelli, mi ha colto alla sprovvista e sono rimasta un po’ così. Volevo sapere come funziona, tutti e due i follicoli possono essere fecondati? Io non ho casi gemellari in famiglia, se questa ovulazione si ripete anche per i prossimi mesi, posso avere un parto gemellare? Vi sarei grata se poteste rispondermi. Grazie in anticipo,

Gentile Michela,
il riscontro di due follicoli non dà la certezza che entrambi arriveranno a
maturazione e saranno disponibili per il concepimento. Anzi è vero il
contrario nella maggioranza dei casi. Cioè il primo follicolo che giunge a
maturazione tende ad inibire gli altri. Questo, ripeto, nella maggioranza
dei casi, altrimenti di gravidanze gemellari ce ne sarebbero tante. Non so
come sarà per lei, e cioè se sarà come nella maggior parte dei casi o fra
quelli più rari che hanno i gemelli. Ma le auguro che sia come le fa più
piacere. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo