Contrazioni

Le contrazioni uterine rappresentano la prima avvisaglia che il bebè è pronto a nascere e che il momento del parto è ormai vicino e si presentano come dei dolori intensi nell'area inferiore dell'addome.

featured image trend
featured image trend

condivisioni & piace a mamme

Il travaglio ha inizio con la fase prodromica, la quale si apre con contrazioni intense e dal ritmo irregolare, il quale però tende a regolarizzarsi nel corso delle ore. È importante distinguere le contrazioni del travaglio con le contrazioni di Braxton Hicks, dette anche "false contrazioni". Quest'ultime hanno una funzione preparatoria al parto e compaiono a partire dal terzo trimestre di gravidanza; sono accompagnate da una lieve sensazione dolorosa e talvolta da un fastidio nella zona lombare, ma molte donne non ne accusano l'arrivo. La caratteristica che le distingue in maniera marcata dalle contrazioni che precedono il parto è la loro irregolarità. Nel caso di contrazioni sintomatiche della fase prodromica, invece, si sperimenta uno spasmo uterino che inizia debolmente per poi amplificarsi in un crescendo, raggiungendo una fase di picco che poi decresce man mano fino a scomparire. Le contrazioni preparatorie possono precedere il parto anche di diversi giorni. Per evitare falsi allarmi e avere la certezza che sia il momento giusto per recarsi all'ospedale bisogna valutarne la cadenza e la variazione dell'intensità nel tempo. Le contrazioni "autentiche" si manifestano ogni cinque o dieci minuti, hanno una durata che va dai 20 ai 40 secondi e si presentano con intensità progressivamente crescente: se tutti i parametri coincidono è probabile che il bebè sia finalmente in arrivo. Leggi le domande delle lettrici e le opinioni dei nostri esperti autorevoli per scoprire tante info utili sulle contrazioni e imparare a riconoscerle al meglio.

Ginecologo

Ciclo post parto

Salve Dottore, sono Raffaella ed ho 22 anni. Ho partorito il 23 Agosto. Il capoparto mi è venuto ad Ottobre. Il ciclo non è sempre stato regolare, ma in questo mese (febbraio) mi è venuto il 4 ed è andato via il 9, ma mi è venuto di nuovo il 16. È normale o devo […]

risponde
avatar

Dott. Nico Comparato

Ginecologo

Fumo, fanno davvero male massimo 5 sigarette al giorno?

Salve dottore, sono una ragazza di 29 anni e sono a 8 settimane di gravidanza. Purtroppo da quando ho scoperto la gravidanza sono precipitata in uno stato di agitazione e lieve depressione per cui la mia unica valvola di sfogo sono le 3, max 5 sigarette che mi concedo al gg. Prima di rimanere incinta […]

risponde
avatar

Prof. Domenico Enea