Utero disomogeneo e concepimento naturale - GravidanzaOnLine

Silvia

chiede:

Buonasera, sono una donna di 35 anni in cerca di una gravidanza da 4 mesi. Nelle relazioni della mia ginecologa a seguito di ecografie, da 3 anni a questa parte viene riportata una minima disomogeneità della rima in sede cervico-istmica. Lei non me ne hai mai parlato, ma lo ha scritto nel referto. Questa disomogeneità potrebbe ostacolare una gravidanza? Grazie, Silvia.

Buongiorno Silvia, purtroppo rispondere alla sua domanda mi mette in difficoltà, non sapendo soprattutto se ha già avuto una pregressa gravidanza: la disomogeneità, infatti, potrebbe essere riferita ad un pregresso cesareo. Risulta necessario, per il sottoscritto, vedere le immagini o meglio ancora ripetere l’esame. Potrebbero essere delle aderenze, un piccolo polipo oppure nulla di preoccupante.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie