Tens e magnetoterapia in prime settimane di gravidanza - GravidanzaOnLine

Tuzza77

chiede:

Salve,
volevo avere un chiarimento sulla magnetoterapia in gravidanza. Avendo una coxartrosi bilaterale mi hanno prescritto 10 sedute di tens (10 min) e magneto bacino (45 min).
Ora, visto che proviamo inutilmente da 9 mesi la seconda gravidanza, mi chiedevo se essendomi finito il ciclo mestruale il g. 5/06 (iniziato il 31/05) ed avendo avuto singoli rapporti non protetti i giorni 8-9-12, ed ovviamente non proseguendo nei tentativi in procinto di fare questa magnetoterapia, c’è il rischio di causare possibili danni al feto se questo dovesse esserci?
Vorrei capire in modo dettagliato in cosa consistono questi rischi della magnetoterapia, se si tratta delle prime settimane di gravidanza.
Grazie

In genere si tratta di tecniche sconsigliate in gravidanza, ma non tanto per sicuri effetti dannosi, ma per la mancanza di studi controllati che ne abbiano dimostrato l’assenza di effetti. Per questo sarà difficile che gli operatori gliela eseguano una volta che avrà dichiarato di essere in gravidanza.
Come sempre vale poi la regola del bilancio rischi/benefici per cui va fatta questa valutazione caso per caso e in base all’entità della patologia che si vuole trattare.
Piuttosto, visto che la gravidanza mi pare di capire che non c’è ancora, io suggerirei di risolvere prima il problema della coxartrosi e poi di intraprendere una gravidanza.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo