Scambio di provette: attendibilità del Test DNA - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho da poco eseguito villocentesi e prenatal bobs entrambe, per fortuna, con esiti rassicuranti. Tuttavia in sede di prelievo mi era stato erroneamente dato il foglio di ritiro referti di un’altra paziente e questo ha scatenato in me ansie e dubbi circa un possibile scambio delle provette tra me e l’altra signora. Per chiarire ogni dubbio mi è stato proposto un test che metta a confronto villi e mio dna ma in caso di risultato di compatibilità questa si baserebbe su un calcolo probabilistico, con un risultato che al massimo potrebbe arrivare al 99,999 per cento, ma non al 100 per cento. Quindi non sarebbe un risultato certo? Cosa devo fare per essere sicura che il materiale analizzato fosse tutto effettivamente mio e non dell’altra paziente? Grazie. Cordiali saluti.

Egr Sig.ra,
nei test di verosimiglianza eseguiti mediante analisi del DNA il rapporto di compatibilità può essere solo probabilistico. Questo perchè non può esistere la certezza assoluta che due profili genetici siano totalmente compatibili per quelle regioni del DNA impiegate per l’analisi dei campioni, in questo caso villocentesi-madre. Tuttavia il risultato ottenuto del 99,999% è assolutamente da considerare certo. Nei tribunali si considera pressoché certo un rapporto di compatibilità che supera il 99, 97% . Nel suo caso è abbondantemente superato. Stia quindi tranquilla e si fidi di quello che hanno pensato di eseguire per il solo fine, credo, di offrirle un prosieguo di gravidanza sereno. Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista