Sacco vitellino grande ed embrione piccolo

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono una ragazza di 34 anni tremendamente triste e preoccupata… stamani ho fatto la mia prima ecografia alla 6 settimana +6 gg ed il ginecologo ha rilevato un piccolino di 5,1 mm con regolare battito e sacco vitellino di 5,4 mm… all’inizio ha cercato di non allarmarmi, ma sotto mia insistenza ha ammesso che, al di là delle ridotte dimensioni del bimbo, a preoccuparlo è soprattutto questo sacco più grande del normale e mi ha detto di prepararmi al peggio… le possibilità (che non sono certezze, ma insomma…) di un aborto o di malformazioni fetali sono alte, perciò vuole rivedermi entro 5 giorni per monitorare il piccolo… io non riesco a smettere di piangere! La prego, mi dica che c’è qualche possibilità di un lieto fine o non so come farò ad arrivare a venerdì! Ho già subito un aborto interno con raschiamento un anno fa e ripassarci mi distruggerebbe! Cordiali saluti,

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Veronica, un sacco vitellino eccessivamente grande o in ogni caso non conforme, è associato ad aumento di rischio, cromosomico e sindromico oltre che di aborto… questo purtroppo non si può negare.
Se chi ha effettuato l’ecografia è un ecografista di professione e quindi di secondo livello, l’aumentato rischio è reale. Nel caso in cui l’ecografia che ha effettuato fosse di primo livello o di accompagnamento, allora esegua senza indugio una eco transvaginale di livello avanzato. Errate valutazioni conseguenti ad ecografie di base sono estremamente frequenti.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo