"Le perdite marroni possono essere causate dal progesterone?"

Stella

chiede:

Salve gentile dottore, Sono una donna di 35 anni, utero bicorne operato con metroplastica circa 8 anni fa, 5 anni fa ho avuto un aborto spontaneo alla 9ª settimana. Quindi questa è la mia prima gravidanza: mi trovo alla settimana 10+3. Visti i miei pregressi assumo un ovulo di progesterone al mattino e uno la sera e una puntura di Lentogest ogni 3 giorni. Da una settimana circa ho notato perdite marroncine/caffè dopo l’assunzione del progesterone. La cosa può essere collegata? La ringrazio e la saluto.

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, le perdite non sono legate al progesterone iniettivo, potrebbero piuttosto essere un residuo dell’ovuletto che applica quotidianamente. In ogni caso se sono molto scarse e di colore scuro come descrive non sono preoccupanti, faccia valutare al suo ginecologo se ritiene opportuno effettuare un tampone vaginale per escludere eventuali infezioni. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie