Morbo di Crhon, è cambiato qualcosa negli ultimi 20 anni?

Anonimo

chiede:

Salve, sono di 8 settimane e vorrei togliermi qualche dubbio, mio marito a 17 anni gli è stato diagnosticato il morbo di crhon e lui pur essendo un ragazzino chiese se c’era la possibilità che i suoi eventuali figli potessero averla, i medici gli dissero di no. Vorrei sapere a distanza di 20 anni da quella risposta, se è ancora valida o meno e se c’è la possibilità di saperlo prima che nostro figlio nasca. Grazie per la sua attenzione.

Gentilissima,
il morbo di crohn è una malattia che può riconoscere una predisposizione familiare, ma ad oggi non esiste un test genetico predittivo specifico di patologia. In sostanza, potrebbe essere che suo figlio abbia una maggiore probabilità di avere la patologia del padre, ma non la certezza.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista