"Potrei andare incontro a un aborto spontaneo?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono alla 12esima settimana di gravidanza e solo recentemente ho scoperto che mia madre e mio nonno materno presentano un’inversione paracentrica nel braccio lungo del cromosoma 7 (mia madre si era sottoposta a tali indagini a seguito di ripetuti aborti. Ha anche utero bicorne, mentre il mio utero ha forma regolare). Posto che affronterò a breve visita da un genetista, vorrei sapere se la situazione descritta può rappresentare ancora rischio di aborto spontaneo ed eventualmente fino a quale settimana. Grazie in anticipo.

Salve signora, posto che ancora non sappiamo se lei ha ereditato tale inversione, in genere il rischio riproduttivo per soggetti portatori di traslocazione paracentrica identificata casualmente è molto basso ma se invece esiste una storia familiare, come nel caso in cui sua madre ha avuto aborti, l’unica cosa da fare è la diagnosi prenatale invasiva. Non so se lo ha già fatto, ma uno screening ecografico del I trimestre la farebbe stare già abbastanza tranquilla.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista

Categorie