Formazione iperecogena: cos'è e quanto è grave - GravidanzaOnLine

“Cos’è e quanto è grave una formazione iperecogena?”

Anonimo

chiede:

Buon pomeriggio, ho 37 anni e durante una visita ginecologica con annessa ecografia è stata riscontrata la presenza di una formazione iperecogena disomogenea in corrispondenza della regione annessiale sinistra. Si dice poi che è di attribuzione incerta e meritevole di ulteriori indagini; le sue misure sono 59×72 mm. È stata poi rilevata una formazione anecogena di verosimile natura liquida nel douglas del diametro di 56mm. Cosa significa? La situazione è grave?

Buongiorno signora, è difficile esprimere un giudizio sulla base dei pochi dati disponibili. La formazione iperecogena disomogenea da lei descritta potrebbe essere un corpo luteo cistico, ma normalmente ha dimensioni minori. Una neoplasia maligna dell’ovaio non è probabile in base alla sua età. Potrebbe essere una voluminosa cisti dermoide o teratoma cistico, ovvero di quelle cisti che contengono grasso e peli e comunque sono benigne. Potrebbe essere un rene pelvico. Insomma potrebbe essere molte cose. Mi dispiace di non poterle essere maggiormente utile.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie