Esami per sapere se il bambino è sano | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono mamma di una bambina di 3 anni e mezzo, avuta senza problemi all’età di 38 anni. Ora ho 41 anni e sono alla 6 settimana. Vorrei sapere se ci sono degli esami particolari da fare per sapere se il bambino avrà problemi, malformazioni… La mia ginecologa è contraria a tutto, anche con la prima bambina non mi ha fatto fare l’amniocentesi. Sono disponibile a qualsiasi esame per trascorrere una gravidanza tranquilla senza pensieri, data la mia età. Grazie

Egr. sig.ra,
è giusto sottoporre i propri dubbi e le proprie domande al medico ginecologo curante, nonché seguirne le indicazioni. Capisco anche, di contro, la necessità di voler usufruire di altrettante informazioni che possano servire ad affrontare serenamente questo importante percorso. A 41 anni, cara sig.ra, il rischio di avere un figlio con la sindrome di Down è di 1:61, mentre quello di avere un altra patologia cromosomica è di 1:53. Sono rischi non trascurabili e spetta a lei stabilire se e quanto possa essere importante conoscere l’eventuale genotipo del feto. Se c’è questa esigenza, precocemente, lo può fare attraverso una villocentesi in 11a settimana (che fatta in mani esperte ha un basso rischio abortivo). Al più tardi, in 16a settimana, può optare per l’amniocentesi. Tenga presente che con entrambe le tecniche vi è la possibilità di indagare su tante altre patologie che si verificano a causa di mutazioni presenti in geni specifici. Rimango a sua disposizione per qualsiasi altra delucidazione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista