"A mesi dal taglio cesareo d'urgenza ho ancora dolori: cosa potrebbe essere?"

Sissi

chiede:

Buonasera, il 25 febbraio 2022, ho subito un cesareo d’urgenza a causa della rottura anticipata delle membrane (37w+3). Preciso che avevo avuto già in cesareo nel 2016.

A seguito di quest’ultimo intervento, la ferita è guarita bene, ma ho avuto un grosso ematoma su tutta la parte della pancia compresa tra ombelico e ferita derivante dal taglio, tale ematoma si è riassorbito all’incirca in un mese dal parto, ma ora a distanza di 4 mesi ho dei fortissimi dolori proprio nella zona colpita dall’ematoma, anche solo se viene sfiorata la zona. Secondo Lei da cosa può dipendere, cosa mi consiglia di fare?

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, potrebbe essersi formato un granuloma nel tessuto sottocutaneo come esito dell’intervento: è opportuno effettuare una consulenza chirurgica per valutare la possibilità di farlo riassorbire con una terapia oppure di fare un piccolo intervento correttivo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie