Diametro biparietale oltre il 95°: semplice ansia o problema serio?

Una mamma in ansia

chiede:

Buonasera,
mercoledì ho effettuato l’ecografia di controllo, sono a 28+5 e i dati raccolti sono i seguenti: Dbp 79,0 mm, Circonf Addom 22,4 cm, Circonf Cranica 27,7 cm, Femore 54,7 mm.
Il dbp supera il 95°, la circonferenza cranica è al 90° il femore anch’esso quasi al 90°, la ginecologa mi ha detto di stare tranquilla, che sono misure facili da sbagliare e lei non vede alcun problema.
Ho bisogno di sentire un parere in più, ho paura che la mia bimba possa avere problemi neurologici o macrocefalia…
La mia è semplice ansia e magari la piccola è semplicemente grande o c’è la possibilità che abbia qualche problema? Alla morfologica fatta a 20+5 i dati raccolti erano questi: Dbp 54,4 mm, Circonf Addom 16,0 cm, Circonf Cranica 18,8 cm, Femore 33,2 mm, anche qui il Dbp superava il 95° cranio di poco sopra il 90° femore poco più del 50° (ora quasi al 90).
Ringrazio in anticipo per la risposta.

Cara mamma,
se vuole può consultare su gravidanza on-line la mia monografia che parla proprio della crescita fetale. Questo perché in base alle sole misure non si può fare diagnosi praticamente di niente. La normalità ecografica è un qualcosa di molto più complesso che si basa sul numero di osservazioni eseguite in tempi corretti e con le modalità corrette.
Allontanandomi un attimo dal suo caso, ribadisco che il 99% delle future mamme si fa seguire con ecografie di base che non hanno nessun valore. Da qui derivano scarse informazioni, cose inesistenti che sembrano gravi, cose gravi che non vengono neanche sospettate.
Il feto è una unità internistica e come tale va valutata. In ogni epoca di differenziazione occorre studiare per es. in dettaglio il cervello, il massiccio facciale, il torace e l’addome, gli arti e così via. È stato inoltre sancito ufficialmente, che l’ecografia si esplica in diretta, che le foto non hanno nessun valore e che fa fede il libello del medico che ha eseguito l’esame, l’unico in grado di poter dare delle spiegazioni circostanziate.
Ritornando nello specifico, se l’anatomia del bambino è normale e lei non hai il diabete gestazionale, non credo che ci sia da preoccuparsi.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo