Anencefalia - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo Dottore, spero tanto che Lei possa rispondere al mio breve quesito: sono una ragazza di 30 anni e sono rimasta incinta qualche mese fa (U.M. 31.1.2003) ma purtroppo al momento di effettuare l’amniocentesi il 22.5.2003, l’ecografista ha riscontrato nel mio bambino l’anencefalia. Ho dovuto quindi praticare seppure a malincuore l’IVG oltre il 90° giorno (29.5.03) dal momento che per il mio bimbo non c’erano speranze. Ora sto prendendo vitamine e soprattutto l’acido folico pre-concepimento (in precedenza ne avevo cominciato l’assunzione solo quando ho saputo di
essere incinta). Ora quello che Le chiedo è: quando potrò riprovare a riavere un bambino? Quanto tempo deve passare prima che possa riprovarci? La
ringrazio se vorrà rispondermi, anche in via riservata se crede.
Cordiali saluti.

Egregia Signora Barbara,
può riprovare da subito, naturalmente facciamo prima una consulenza genetica
on line per vedere se in famiglia ci sono malattie genetiche. Successivamente
le dirò quali analisi genetiche dovrà fare prima della gravidanza.
Un cordiale saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista