'L'ecografia di accrescimento mi ha lasciato molti dubbi' - GravidanzaOnLine

Ilenia

chiede:

Buongiorno Dottore,
avrei bisogno di un suo parere.
Ho fatto un’eco a 30+3 e la CA era di 247.7. Il ginecologo mi disse che era un pochino sotto la media ma di non preoccuparmi.
Oggi ho fatto l’eco di accrescimento e sono a 32+4. La CA è 261mm e il peso stimato è 1.766 gr.
Il dubbio che ho è che non so se in questi 15 giorni è cresciuta abbastanza o se la crescita è troppo lenta!
Le eco me le hanno fatte 2 ginecologi diversi, quindi il dottore di stamani non sapeva le misure relative alla precedente eco.
Lei dice che in questi 15 giorni è cresciuta a sufficienza pur essendo sempre un po’ piccolina?
Il ginecologo di stamani mi ha anche consigliato di fare un’ulteriore eco intorno alla 36esima settimana, che sicuramente eseguirò. Nel mentre però volevo sapere se secondo lei in 15 giorni c’è stata una crescita sufficiente o se devo fare qualcosa prima della 36sima settimana.
La ringrazio anticipatamente!

Gentile Ilenia,
secondo le mie tabelle la CA circonferenza addominale in relazione all’epoca dichiarata nel suo caso appare intorno al 25° percentile, con un sensibile stabile accrescimento fra i due esami.
Le devo dire però che la valutazione della biometria fetale e dell’accertamento di un regolare accrescimento fetale non è cosa semplice talvolta anche per alcuni medici. Occorre poi esser certi della reale epoca gestazionale e se cioè non ci sia stata una ridatazione al primo trimestre. E ancora occorre valutare anche gli altri parametri, i rapporti fra essi e le variazioni individuali costituzionali e razziali.
Come può ben comprendere non è cosa che lei può fare confrontando autonomamente la sola misura della circonferenza addominale, né chiedendo qua e là. Occorre che invece si affidi all’operatore che le esegue l’ecografia, il quale al termine del referto firmerà le conclusioni, in cui sarà ben specificato la normalità del feto o il sospetto di una eventuale restrizione dell’accrescimento.
Noi, a distanza, possiamo solo esprimere un parere ad attendibilità molto limitata, non disponendo di tutti i dati.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo