Aborto spontaneo: materiale ovulare con note di idrope dei villi - GravidanzaOnLine

Aborto spontaneo: materiale ovulare con note di idrope dei villi

Anonimo

chiede:

Buonasera, ho ritirato l’esame istologico dopo aver fatto il raschiamento per aborto spontaneo a 8 settimane. Posso sapere cosa significa quello che è scritto qui in seguito? “Prelievi caratterizzati da frammenti di decidua con aspetti regressivi ed infiltrato flogistico aspecifico frammisti a villi che mostrano generalmente forma e dimensioni normali e talora risultano idropici. La proliferazione trofoblastica risulta generalmente normorappresentata.” Diagnosi: materiale ovulare con note di idrope dei villi”. Grazie

Salve Eleonora,
potrebbe trattarsi di una mola idatiforme che originano dalla fecondazione di un oocita non nucleato da parte di uno o due spermatozoi aploidi. Queste sono caratterizzate da iperplasia del trofoblasto, associata alla degenerazione ed idrope generalizzata dei villi coriali, all’assenza della cavità amniotica e del tessuto embrionale. Esistono anche le mole parziali, dovute alla fecondazione di un ovocita normale da parte di due spermatozoi o di uno spermatozoo anomalo. Sono caratterizzate dall’iperplasia del trofoblasto, dalla degenerazione localizzata dei villi coriali e dall’assenza del tessuto embrionale. Il cariotipo è triploide nel 99% dei casi e l’anomalia è sporadica. Questa però è un’ipotesi che, purtroppo a 8 settimane, non può essere confermata con un test cromosomico. Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista