"Dovrei prenotare una mppa cromosomica?"

Anonimo

chiede:

Salve, ho 23 anni e la mia prima gravidanza si è interrotta 7 mesi fa a 23 settimane di gravidanza con un aborto terapeutico per feto affetto da trisomia 18: è stato un dolore enorme che mi ha lasciato solo dei grandi lividi dentro.

Mi hanno detto che è stato un evento casuale, ma dopo due mesi scopro di essere nuovamente incinta ma anche questa volta non è andata a buon fine perché la gravidanza era anembrionica. Ora come ora sto seriamente pensando se ci sia un problema alla base: devo eseguire una mappa cromosomica insieme al mio compagno? Cosa possa fare? Grazie anticipatamente.

Buongiorno signora, le confermo quanto già detto: la Trisomia 18 è una casualità. Anche la gravidanza anaembrionica va considerata tale. Non vi sono condizioni genetiche associate a questo ultimo problema. La mappa cromosomica non serve ma, spesso, viene comunque consigliata per escludere altre rare eventualità. Fatela, ma per tranquillizarvi e vedere positivamente il futuro.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista

Categorie