Aborto causato da un'iniezione inframuscolare? - GravidanzaOnLine

Aborto causato da un'iniezione inframuscolare?

Anonimo

chiede:

C’è la possibilità che un aborto possa essere stato causato, a mia insaputa, da un’iniezione inframuscolare? Esiste tale tecnica? Circa una dozzina di anni fa avevo un ritardo nelle mestruazioni. Essendo all’epoca dei fatti minorenne, i miei genitori mi hanno sottoposta ad
esame delle urine. A seguito di questo risultato riferitomi negativo, ma a cui non ho mai
avuto accesso diretto, mi hanno portata dal ginecologo che mi ha praticato una puntura inframuscolo per indurre alle mestruazioni. A distanza di una-due settimane ho avuto il flusso mestruale con sangue parecchio “grumoso”. La cosa mi è sembrata anomala e a tutt’oggi mi rimane questo dubbio.

Se fosse stata incinta, quell’iniezione, specie 12 anni fa, non sarebbe
stata in grado di provocarle l’aborto. Probabilmente si trattava di un
preparato ormonale estroprogestinico, che appunto entro una decina di giorni
provoca una pseudomestruazione, in quanto si tratta di un’emorragia da
privazione, quando cioè termina l’azione degli ormoni somministrati. Dorma
sonni sereni.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo