featured image

Antidepressivi in gravidanza, i bimbi avranno maggiori difficoltà a imparare a camminare

Assumere antidepressivi durante la gravidanza potrebbe ritardare lo sviluppo del bambino.

È il risultato di uno studio che ha coinvolto 81.000 bambini danesi: i neonati, in particolare maschi, nati da madri che in gravidanza hanno assunto antidepressivi durante il secondo o terzo trimestre, hanno maggiori difficoltà nello stare seduti o camminare rispetto ai coetanei nati da madri che non hanno assunto psicofarmaci.

Anche se entro i 19 mesi non si notavano più particolari differenze in termini di competenze motorie, si è invece notato che questi bambini non riuscivano a tenersi occupati per più di 15 minuti consecutivi. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Pediatrics.

condivisioni & piace a mamme