Gravidanza, il salmone fa bene sia al feto che al bebè - GravidanzaOnLine

Gravidanza, il salmone fa bene sia al feto che al bebè

Mangiare molto salmone durante la gravidanza aumenta i livelli di acidi grassi omega 3 nel latte materno, ma allo stesso tempo diminuisce la quantità di immunoglobuline. È questo il risultato di una ricerca, riportata dal Journal of Nutrition, frutto della collaborazione tra le Università britanniche di Reading e Southampton, e coordinata da Parveen Yaqoob, esperto in fisiologia della nutrizione.

I ricercatori hanno assegnato ad alcune donne in gravidanza una dieta normale e una con grandi quantità di salmone. Analizzando il latte materno derivante, è emerso che le donne che hanno mangiato molto salmone nell’ultima fase della gravidanza hanno livelli più alti di acidi grassi omega 3, fondamentali per il corretto sviluppo del feto, per tutto il primo mese di età del bimbo.

Purtroppo, però, il consumo elevato di salmone ha anche un effetto collaterale. Infatti, nel latte delle neomamme che durante la gravidanza mangiano molto salmone sono stati riscontrati livelli più bassi di immunoglobulina A, un importante anticorpo che aiuta a proteggere i neonati dalle infezioni.

Yaqoob ha però spiegato che “il latte materno contiene diversi ingredienti che contribuiscono all’immunità e non possiamo dire, in base a questo lavoro se la riduzione di un tipo di anticorpi ha un qualche effetto sulla salute del bambino“. Secondo il ricercatore “il nostro studio mostra che una dieta ricca di pesce è utile per fornire nutrienti ai neonati, anche se servono ulteriori ricerche per capire gli effetti dell’abbassamento dell’anticorpo. Per ora le linee guida che vogliono due porzioni di pesce consumate a settimana sembrano essere efficaci“.

Quel che appare dunque evidente è che mangiare pesce in gravidanza fa bene sia allo sviluppo del feto che del neonato, nei suoi primi giorni di vita. L’unica raccomandazione potrebbe essere quella di non abusarne troppo, come qualsiasi regola di buona alimentazione raccomanderebbe.

Articolo originale pubblicato il 7 agosto 2012

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Alimentazione