Valore LR nei test genetici di paternità | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottori. Vi scrivo in quanto ho eseguito un test del dna per accertamento di paternità. L’esito ha dato compatibilità maggiore del 99,9999%. Ma nel referto che mi è stato consegnato c’è un altro valore che non riesco a decifrare e non so a cosa si riferisce. LR con valore 1,032643556*10 alla 12. Cosa significa e a quanto corrisponderebbe? Scusate, ma non capisco, oltre a non essere un genio in matematica. Grazie

Egr Sig. Paolo,
quello che le hanno dato è il LR, ovvero sia il rapporto di verosimiglianza (Likelyhood Ratio). Questo dato tiene conto del rapporto della probabilità di un’ipotesi che un PADRE sia il padre biologico di un FIGLIO in esame, rispetto alla probabilità dell’ipotesi che il padre presunto stesso non sia il padre biologico, e che quindi la compatibilità sia solo casuale. Il valore sarà tanto più elevato quanto più probabile è l’ipotesi che il padre sia davvero il padre biologico di quel figlio. Detto questo, per trasformare il valore della LR in probabilità di paternità si applica una formula detta di Essen Moeller. Tale applicazione trasformerebbe il numero della LR che ha indicato in una probabilità di paternità di circa 99,999999999904%. Mi sembra un ottimo risultato.
Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista