Ureaplasma: quali sono i rischi per il feto - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottore, avrei bisogno di alcuni chiarimenti perché sono molto in ansia per alcune perdite che mi ritrovo in questi giorni (soltanto la mattina, durante la giornata sembrano non esserci). Sono perdite molto leggere tra il marrone chiaro e rosato ma proprio minime (sembra più un alone) e le trovo solo nel salvaslip appena sveglia. Sono associate a un po’ di prurito esterno. Sono alla fine della settimana 10 e mi preoccupa il fatto che qualche settimana fa risultai positiva all’ureaplasma con carica <10000, curato con Azitromicina e ovuli Cleocin per 6 giorni. Ora ho paura che l’infezione possa essere tornata, e mi chiedo quali rischi possa dare al mio bambino. La ringrazio in anticipo.

Buongiorno signora, in questi casi – purtroppo – solo un esame clinico ed ecografico potranno dare una risposta ai suoi quesiti. Non posso infatti improvvisare diagnosi a distanza e online. Mi dispiace.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie