Trisomia 20 | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho 35 anni con l’amniocentesi mi è stato riscontrato la trisomia 20. Vorrei sapere con precisione di che cosa si tratta e le possibili conseguenze e malformazioni per il nascituro. Che cosa mi consigliate per il proseguimento della gravidanza.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, vorrei che lei esaminasse con più attenzione il referto, dal momento che per un profano non è assurdo scambiare ad esempio un 21 con un 20.
La trisomia del cromosoma 20 infatti non è compatibile con la vita e non si osservano nati vivi con tale assetto cromosomico omogeneo. Restiamo a sua disposizione, anticipando che se di trisomia del 20 dovesse effettivamente trattarsi le conviene incontrare quanto prima il suo
ginecologo.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista