"Quali rischi si corrono con un quarto cesareo?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho da poco scoperto di aspettare un quarto figlio. Ho partorito 20 mesi fa il terzo, dopo 22 mesi dal secondo, tutti con cesareo. L’ultimo è stato un po’ complicato: ho avuto un’infezione alla ferita e un’infiammazione ai muscoli addominali. Vorrei chiedere quali rischi corro con un quarto cesareo. Non so cosa fare!

Buongiorno signora . Il pericolo maggiore dopo aver effettuato più cesarei  è che la placenta si localizzi sulla cicatrice uterina dei cesarei pregressi. In questo caso i villi placentari penetrano nello spessore della parete uterina determinando un quadro di placenta accreta, increta o percreta  in base alla profondità di penetrazione con quadro clinico ingravescente.

Questo può determinare sanguinamenti durante la gravidanza e gravi emorragie al momento del parto, con rischio anche di dover ricorrere all’isterectomia. Il consiglio quindi e di effettuare un controllo ecografico all’inizio del terzo mese di gravidanza per valutare la posizione placentare. Se la placenta non interessa la cicatrice questo rischio è scongiurato. Comunque sia la gravidanza va poi seguita attentamente per valutare una corretta crescita fetale.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 4.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie