Eparina in gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni, l’anno scorso ho avuto due
aborti, uno a 17 sett ad aprile, e uno ad ottobre a 11 settimane. Ho fatto
degli accertamenti e pare che dipenda da un’eterozigosi della
protrombina, tendo durante la gravidanza a formare dei coaguli nella
placenta. Adesso mi è stato è trovato anche un problema alla tiroide, un
ipertiroidismo, la mia ginecologa mi ha dato prima di una nuova
gravidanza
da fare un eco trasvag. con ecodoppler, da ripetere le
analisi della
tiroide, e una cura preconcez. di fiale a base di omega
3, cardioaspirina e
acid folico per 2 mesi, poi posso riprovare e
quando sono in gravidanza
sospendere omega3 e fare punture di
seleparina 0,4 per tutti gli 8
mesi. Ora, quello che volevo sapere, ma
non fa male tutti i gg punture di
eparina? Poi un’altra domanda,
siccome vorrei fare un controllo per le
malformazioni dell’utero, va
bene l’eco 3d, che non è invadente? Grazie mille.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, mi pare che la terapia consigliata vada nella giusta
direzione. Naturalmente con un monitoraggio assiduo e costante del
curante. L’eco 3 D è utile. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo