Nausea: utili i rimedi di polso | GravidanzaOnLine

Le donne in dolce attesa che si trovano a combattere la nausea caratteristica dei primi mesi di gravidanza possono utilizzare con successo i braccialetti elastici, reperibili in farmacia, da applicare a livello dei polsi, più noti per il loro impegno contro il mal di mare o contro il mal d’auto.

Una conferma dell’efficacia di questi antichi “bracciali cinesi” – che “premono” su un punto indicato dall’agopuntura come efficace nel contrastare le nausee, viene da uno studio pubblicato di recente sulla rivista Journal of Reproductive Medicine.

Gli autori della ricerca hanno preso in esame 60 donne in attesa, particolarmente afflitte da nausea e vomito che sono state suddivise in tre gruppi: il primo ha utilizzato i braccialetti elastici, il secondo è stato stimolato in un punto diverso da quello corretto e il terzo non è stato sottoposto ad alcun trattamento.

A due settimane dall’inizio dello studio la sensazione di nausea era diminuita solo nelle donne che avevano usato i braccialetti. Le “polsiere” andrebbero indossate solo a intervalli, nei momenti di maggior nausea. In alcuni casi l’uso prolungato può causare gonfiore delle mani: se ciò si verificasse occorre togliere le fasce.

Articolo originale pubblicato il 30 marzo 2009

Categorie

  • Gravidanza