"La brachidattilia è ereditaria?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno, le scrivo per chiedere un consulto. Ho casi di brachidattilia in famiglia. Ce l’ha mia nonna paterna, che ha due figli, mio padre e mio zio. Mio padre ha ereditato la malattia (primogenito), mentre mio zio no.

Io non ho ereditato la malattia, ho dita di mani e piedi di lunghezza regolare. È possibile che io possa trasmetterla in qualche modo a mio figlio data la presenza in famiglia? Mio zio ha una figlia che non ha la malattia. Grazie.

Cara signora la maggior parte delle forme di brachidattilia sono a trasmissione dominante. Suo padre ha ereditato tale anomalia, ma lei no. In teoria quindi non potrebbe trasmetterla ai suoi figli. Esistono però alcune caratteristiche di questo tipo di trasmissione ereditaria come ad esempio il salto generazionale, raro ma possibile.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista

Categorie