Ritenzione idrica - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono alla 19^ sett. di gravidanza. Mi sono resa conto che tutto il peso in più che ho preso si è posizionato sulle cosce, sotto forma di ritenzione idrica. Io bevo tanta acqua, ma vorrei sapere se posso incrementare con
integratori naturali.
Ho sentito di poter usare estratti naturali di betulla, rusco e
orthosifon; tipo uno sciroppo tutto naturale drenante di sant’angelica; è vero o devo desistere?
E poi il trattamento notturno snellente di somatoline, che ho già usato in
passato posso usarlo? Non è un medicinale come la classica crema in bustine, ma una crema cosmetica a base di sali marini, argilla, burro di
karité, e alghe. Non mi sembrano componenti rischiose. In effetti sul foglio illustrativo non c’e’ scritto che non si può usare in gravidanza, cosa che è invece specificata nella crema medicinale classica in bustine… e ho anche un dubbio in merito ad olii per massaggi a base di olii
essenziali…
sono dannosi??
Mi perdoni le troppe domande, ma il mio ginecologo è abbastanza
superficiale su questi argomenti.
Magari lei può aiutarmi e farmi stare più tranquilla.
La ringrazio in anticipo, aspetto con ansia la sua opinione.

Gent.ma Sig.ra,
per il suo problema le consiglio calze elastiche tipo collant per gestante a
pressione di 13-17 mmHg (= 70 den), camminate a passo svelto almeno
mezz’ora al giorno, cicli di linfodrenaggio manuale o Icoone. Cordiali
saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico