Anonimo

chiede:

Carissima dottoressa, ho 31 anni e sono alla mia prima
gravidanza, 18°settimana. Sono alta 1,65 e all’inizio gravidanza pesavo 63,5.
Vorrei saper quanti kilogrammi posso accumulare in questo periodo così
bello, calcolando che ad oggi sono riuscita a “guadagnare” 4 kg. Troppi?
Un’altra curiosità: mi è capitato di mangiare diversamente dal solito per
poche volte, ma in quelle volte, nei giorni successivi, ho riscontrato un
aumento di peso di circa un kilo e una spiacevole sensazione di gonfiore al
pancione. Questo malessere scompare se bevo molto nei giorni seguenti. Può
essere dovuto davvero ad una cena o un pranzo un po’ più ricchi del solito?
Grazie per il tempo a me dedicato.

Redazione

Redazione

risponde:

Gli inconvenienti, di cui mi parli, fanno parte di tutta quella sequela di disturbi, insofferenze che chi aspetta un bimbo accusa abbastanza frequentemente. Certamente il peso va controllato e se l’andamento è quello iniziale va, secondo il mio parere, corretto ricercando un maggiore equilibrio tra i vari nutrienti e la loro suddivisione nei pasti. Hai già consultato il tuo ginecologo? In ogni caso, cerca di privilegiare cibi non meteorici (che producono aria nell’intestino) e tieni d’occhio la funzionalità intestinale in modo da non aggravare la sensazione di intasamento e pesantezza addominale. Opta per piccoli pasti, con spuntini frugali ma nutritivi e facilmente digeribili (un frutto di stagione/una piccola porzione di macedonia fresca senza zucchero/ yogurt magro/ una o due fette di cracker integrali con marmellata senza zucchero o con formaggio parmigiano-reggiano o grana, circa 20-30 g) piuttosto che arrivare a pranzo e a cena a stomaco vuoto con il rischio di abbuffarti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico