Placentex o Rilastil in fase di allattamento? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve Dottore,
ho partorito da 5 mesi e mezzo con taglio cesareo e ancora oggi allatto al seno la mia bambina… ma, non avendo indossato alcuna fascia post-parto oggi mi ritrovo con un addome flaccido e assolutamente inestetico (Le
premetto che faccio già palestra e seguo una dieta equilibrata). Ho
chiesto in farmacia un consiglio su qualche crema da poter mettere ma
oltre alla Rilastil la farmacista non mi ha saputo indirizzare su nessun
altro tipo. Il nostro dermatologo di fiducia invece mi ha suggerito di la
crema PLACENTEX perché prodotta appunto da placenta. Sono un po’ dubbiosa e
vorrei un Suo gentilissimo parere in merito, e nel caso fosse contrario,
potrebbe suggerirmi qualcosa di mirato? Grazie anticipatamente e buon
lavoro.

Gent.ma Sig.ra Dominga, la sua farmacista ha dimostrato serietà professionale nell’astenersi di
consigliarle prodotti di assai dubbia efficacia. Il Placentex da tempo non
è più di estrazione placentare, bensì il principio attivo è il
Polidesossiribonucleotide che potrebbe avere una indicazione nell’uso per
via mesoterapica in quanto determina una stimolazione dei fibroblasti,
cellule deputate alla produzione di collagene e acido ialuronico. Nel suo
caso, potrebbe essere utile la radiofrequenza unita a sedute di Icoone con
lo specifico programma per il rassodamento addome. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico