Neonati che piangono prima della nanna: che fare? - GravidanzaOnLine

“Perché mia figlia di 4 mesi piange sempre prima di addormentarsi?”

Aira

chiede:

Buongiorno, Mi chiamo Aira, le scrivo perché vorrei un consiglio sulla mia bimba. Ha quasi quattro mesi e la allatto io. Quello che vorrei sapere è perché quando deve addormentarsi piange sempre, e sembra quasi un pianto rabbioso. Piange anche per fare i pisolini, mi sembra sempre nervosa, però si vede che è stanca perché si strofina gli occhi o sbadiglia. Il fatto è che di notte devo farla addormentare attaccata al seno e, una volta addormentata, se la sposto nella culla, dopo poco si risveglia e magari non vuole più attaccarsi e quindi o sta sveglia per un po’ o inizia col pianto disperato. Vorrei capire se potrebbe esserci qualche problema o è solo una fase in cui i neonati passano perché non hanno ancora modo di autoregolarsi. Ho letto del metodo Estivall, ovvero di farli piangere, ma io lo trovo un po’ barbaro, non è proprio nelle mie corde, sto troppo male nel sentirla urlare. La ringrazio tantissimo se può darmi qualche rassicurazione o consiglio. Cordiali saluti.

Buongiorno Aira, la sua piccola ha solo 4 mesi ed è ancora molto forte il legame con lei, per cui è normale che cerchi di attaccarsi spesso, e soprattutto di notte, per cercare rassicurazione. Probabilmente sia lei che la sua bimba dovete ancora trovare un rituale di addormentamento che sia rilassante per la bimba e non stancante per lei. Io posso tranquillizzarla dicendole che sicuramente non ci sono problemi nella sua bimba e che più avanti questa situazione si risolverà. Intanto provi a tranquillizzare la piccola quando piange, magari con coccole e parole dal tono pacato e rilassato, oppure con una musichetta (anche se lei strepita). Se la mamma si agita, anche il bimbo percepisce quest’ansia e agitazione. Il latte materno è proprio l’alimento che contiene sostanze in grado di regolare al meglio il sonno, quindi abbia fiducia, stia tranquilla e attacchi tranquillamente al seno la sua bimba quando vuole.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie