Anonimo

chiede:

Gentile Dott. Notarrigo, mi sono sottoposta ad un trattamento di luce pulsata sulla zona gambe durante tutto il periodo dell’allattamento poiché mi avevano garantito che non c’erano controindicazioni. Dopo 8 sedute effettuate con cadenza mensile il risultato è stato enormemente al di sotto di ogni aspettativa, nonostante comprovata esperienza dell’operatore, la mia pelle chiara, pelo scuro, perfette condizioni di salute e senza mai aver avuto problemi ormonali di nessun genere. L’allattamento può aver influito in qualche maniera sull’efficacia magari proprio per la diversa situazione ormonale? Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gent.ma Sig.ra,
immagino che la sua insoddisfazione sia dovuta alla mancata scomparsa dei peli. L’allattamento non è una controindicazione alla luce pulsata e le condizioni della cute che lei ha riferito sono in effetti ottimali per il migliore risultato. Non mi ha detto se in passato ha effettuato altri trattamenti con IPL con lo stesso operatore e quali risultati ha ottenuto. Il numero di sedute che lei ha fatto dovrebbe essere stato sufficiente per avere dei risultati soddisfacenti. Le posso dire che io preferisco comunque effettuare i trattamenti al termine dell’allattamento quando si è ritornati alle condizioni di equilibrio del sistema ormonale. Mi faccia sapere se ha effettuato in passato altri trattamenti con lo stesso operatore e quali risultati ha ottenuto. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico