Laser e massaggi per curare la lombosciatalgia in gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono incinta di 28 settimane. Affetta da lombosciatalgia da
una
15 gg non avendo avuto sollievo né dalla tachipirina né da pomate a
base di arnica da dare sulla parte, mi è stato consigliato di fare
delle sedute laser sulla parte dolorante seguita da massaggi.
Effettivamente ho trovato molto giovamento, però vorrei sapere se il
laser può nuocere al mio bambino. Il fisioterapista mi dice di no
perché non lavora sopra l’utero però io non sono tranquilla.
Grazie

Gent.ma Sig.ra Piera,
mi trovo d’accordo con il suo fisioterapista. La penetrazione del laser è di alcuni cm. e soprattutto non vengono utilizzate energie fisiche di natura elettrica che potrebbero avere ripercussioni sulla motilità uterina.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico