Ernia ombelicale di 2 cm dovuta alla seconda gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.le dottore, ho 34 anni e sono mamma di 2 bimbi.1 anno fa, dopo la mia
seconda gravidanza, mi hanno diagnosticato un’ernia sovra ombelicale di 2
cm che dovrei operare fra 2 settimane in day-ospital con anestesia
locale. Ora vorrei sapere dopo quanto tempo potrò tornare a fare i lavori
domestici e soprattutto quando potrò tenere in braccio il mio bimbo di 10
kg, visto che lo allatto ancora?! Oltretutto non saprei come fare se dovessi
prendere qualche antidolorifico, perché in allattamento sono vietati i
medicinali (tranne tachipirina). Aspetto cortesemente una sua
risposta… Cordiali saluti.

Gentile Liana,
l’ernia è di 2 cm, quindi di entità moderata, pertanto non dovrebbe darLe
problemi per una ripresa rapida, almeno per quanto riguarda il tenere in
braccio il bambino, evitando solo di non comprimere la parte operata
periombelicale. Per i lavori domestici comunque 20 giorni aspetterei.
Non comprendo invece la sua volontà di proseguire l’allattamento vista la
possibile interferenza di questo con l’assunzione di farmaci (anestetici
locali, antidolorifici ed antibiotici) utili, se non necessari, in fase
operatoria e postoperatoria. Ma perché non aspetta di completare
l’allattamento del Suo bambino prima di sottoporsi alla riparazione di
questa ernia ombelicale?

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico