Anticellulite in allattamento: utili consigli - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Gentilissimo dottore, sto facendo con il mio bambino, l’allattamento prolungato. Ha ormai quasi un anno e prende il mio latte la sera prima di dormire e la mattina.
La mia domanda si riferisce all’uso di creme anticellulite. È possibile a questo stadio dell’allattamento utilizzarle o è meglio rimandare ancora? Vorrei continuare ad allattare il più a lungo possibile, senza creare disagi al mio piccolo.
Grazie per la risposta.

Gent.ma Sig.ra Sandra,
come ho già avuto modo di rispondere a precedenti domande simili alla sua, nutro delle perplessità sulla reale efficacia di generiche creme “anticellulite”. La causa della cosiddetta cellulite risiede in un rallentamento del microcircolo a livello degli arti inferiori con conseguente edema e successiva comparsa dei noti inestetismi. È quindi necessario intervenire in questo ambito con linfodrenaggio manuale, facendo camminate a passo svelto almeno una mezz’ora al giorno, facendo sedute di Endermologie. Successivamente, al termine dell’allattamento potrà integrare questi trattamenti con sedute di mesoterapia a base di farmaci vasoattivi. Il cosmetico per definizione è considerato un prodotto che ha come finalità la detersione, la protezione ed il mantenimento in buono stato di denti, cute e mucose. Il problema della “cellulite” è dovuto ad un’insufficienza veno-linfatica degli arti inferiori che poi si manifesta con un inestetismo cutaneo che però ne è solo la conseguenza. La saluto cordialmente e le invio i migliori auguri di Buona Pasqua.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico