Continue perdite marroncine - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimo Dottore,
le scrivo poiché sono alla seconda settimana di gravidanza, circa, e ho
delle perdite giallastre, marroncine.
Quando il mio ginecologo mi ha visitata, circa una settimana fa, mi ha
detto che potevano essere anche delle perdite vecchie, e mi ha consigliato
di prendere degli ovuli di progesterone e delle pastiglie di acido folico e
di chiamarlo nel caso in cui avessi avuto delle perdite di sangue e dei
dolori forti.
Il punto è: non ho delle perdite di sangue e dei dolori forti, ma sono
comunque molto preoccupata perché ho queste continue perdite marroncine.
Può essere una minaccia di aborto?

Non sempre perdite vaginali ematiche o presunte tali sono associate a vera patologia, anche se indubbiamente impongono la effettuazione di esami specifici. Nel Suo caso le perdite potrebbero essere espressione di una infezione, ma anche di minaccia di aborto. Esegua quindi tamponi vaginali completi ed una ecografia, preferibilmente anche transvaginale. Vedrà che non sarà nulla di importante.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo