Cicatrice post operatoria su bimba di 4 anni: soluzioni? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimi dottori, buongiorno
sono la mamma di una bambina di quasi 4 anni (li compirà fra 3 mesi) che
meno di 1 mese fa è stata operata d’urgenza per invaginazione
intestinale.
Per fortuna l’operazione è andata bene, il problema è stato preso in
tempo
e non c’è stato bisogno di fare resezioni dell’intestino, anche se
l’appendice era anche’essa invaginata ed è stata tolta.
La ripresa post operatoria è stata ottima fisicamente, anche se purtroppo
con strascichi psicologici.
Ora però la bimba si ritrova con una cicatrice che le “occupa” quasi
tutta
la pancia in senso verticale e attraversa pure l’ombelico, all’incirca è
5
cm sopra e 5 cm sotto l’ombelico, in più ha due “punti” uno sopra e uno
sotto la cicatrice a distanza di circa 1/2 cm da essa, punti ai quali era
“ancorato” il filo di sutura.
Insomma, questa cicatrice che in tutto è lunga circa 10 cm è esattamente
al centro della pancia!
Il chirurgo mi ha spiegato che la sutura era solo interna e i sue “punti”
servivano da ancoraggio, infatti da essi uscivano i fili .
Appena tolti i punti, ho chiesto al chirurgo se fosse opportuno mettere
qualche crema per attenuare il più possibile la cicatrice, alcune amiche
mi avevano consigliato creme come SKarflex o Sameplast, ma il chirurgo mi
ha detto di non mettere nulla…

Cara signora,
ho letto la storia della sua bambina.
L’evoluzione di una cicatrice in corso di guarigione va seguita per diversi
mesi ed i presidi terapeutici sono tanti, alcuni gestibili a domicilio altri
nell’ambulatorio medico.
Per prevenire un peggioramento della cicatrizzazione può applicare per
uno-due mesi una volta al giorno una crema o gel tipo Sameplast o Kaloidon
gel. È importante che il gel venga applicato massaggiando la cicatrice
lungo il suo asse maggiore per 5-10 minuti al giorno, se possibile.
In aggiunta, potrebbe applicare dei foglietti di silicone tagliati da lei
stessa a strisce delle dimensioni della cicatrice lasciati in sede per buona
parte del giorno per 20-30 giorni, rinnovati ogni 2-3 giorni quando se ne
è consumata la parte attiva. Potrebbe servire nelle parti più dure della
cicatrice, se sono presenti, ma se la cicatrice è tuttora morbida può usare
solamente il gel. Comunque, una marca di questi prodotti è “Cicare”. La
richieda in farmacia.
Se avesse dei dubbi prenoti una visita con uno specialista.
Sinceri saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico