Addominoplastica per ernia epigastrica e cesareo - GravidanzaOnLine

Addominoplastica per ernia epigastrica e cesareo

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, un anno fa ho subito un intervento in laparoscopia
di addominoplastica per 2 ernie epigastriche a seguito delle mie 3
gravidanze. Ora sono nuovamente in gravidanza e mi chiedevo se ci sono
dei rischi sull’intervento fatto (che si riformino le ernie ad esempio)
e se è possibile effettuare un parto cesareo senza creare dei danni.
Grazie

Gentile sig. Franca,
il rischio è molto relativo, le ernie le ha corrette, ha fatto bene, può
affrontare la 4a gravidanza con maggior sicurezza. È giusta la scelta del parto cesareo rispetto al parto naturale nel Suo caso
specifico, in quanto la parete dell’addome non subirà l’elevata pressione
addominale generata dal parto per via vaginale.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Medico estetico