"Aborto per trisomia 21, devo fare esami genetici per ritentare la gravidanza?" - GravidanzaOnLine

“Aborto per trisomia 21, devo fare esami genetici per ritentare la gravidanza?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono una ragazza di 30 anni, ho subito una IVG a fine novembre a 15 settimane dopo aver rilevato trisomia 21 libera nel feto.
Avendo già avuto un aborto spontaneo a 5 settimane a luglio 2018, consiglia di sottoporre me e il mio compagno ad esami genetici? O si è trattato di uno spiacevole e sfortunato incidente?
Sono pronta a riprovarci e vorrei limitare quanto possibile le paure e le ansie.

Carissima,
nella prima gravidanza, sicuramente, vi è stata un’interruzione fisiologica provocata da situazioni sicuramente sporadiche. Così come la Trisomia 21 libera. Non perché mi debba attendere qualche sorpresa “diagnostica”, ma farei almeno una mappa cromosomica entrambi prima di intraprendere una nuova avventura. In bocca al lupo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista

Categorie