Reflusso vescico-ureterale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mio figlio è nato con un reflusso vescico ureterale bilaterale di 4 grado diagnosticato a 2 mesi tramite cistografia minzionale. Dopo un anno secondo indicazione del nefrologo ha eseguito altra cistografia che ha evidenziato la presenza del reflusso (di terzo grado) solo da una parte. Il miglioramento è stato notevole, ma mi chiedo fino a che età si aspetta per intervenire chirurgicamente? Mio figlio ha 16 mesi e prende l’antibiotico da sempre… quali sono gli effetti collaterali? Grazie

Buonasera signora,
mi sembra che il caso di suo figlio confermi la bontà delle scelte che le sono state consigliate.
Sicuramente non vedo un’indicazione attuale all’intervento chirurgico in un caso che è che così
clamorosamente migliorato.

Ripeterei la cistografia tra 1 due anni e mezzo-tre del bimbo e dopo aver ottenuto la continenza.

La profilassi antibiotica anche per lungo tempo non la deve assolutamente preoccupare. È stata eseguita una scintigrafia renale?

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra