Prednisone come preparazione al Parto Cesareo ed effetti sul bambino - GravidanzaOnLine

Prednisone come preparazione al Parto Cesareo ed effetti sul bambino

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, vorrei sottoporLe un mio dubbio. A giorni dovrò subire il taglio cesareo per la nascita del bimbo. Poichè sono un soggetto allergico (anche se non ho una storia clinica ben documentata sui medicinali, conosco 2-3 farmaci che mi danno fastidio oltre allergie alimentari), ho sostenuto un colloquio con l’allergologo per la preparazione all’operazione in modo che non si corrano rischi. Il mio dubbio è il seguente: oltre lo Zirtec e la Ranitidina 3 giorni prima da prendere ogni 12 ore, mi ha prescritto il Prednisone. Devo prendere 50 mg (compresse) di prednisone 13 ore prima, 7 ore prima e 1 ora prima del taglio cesareo. Non è troppo alto come dosaggio? Ho paura che tutto questo cortisone faccia male al bambino. La ringrazio anticipatamente per la Sua disponibilità.

Gentile mamma,
Per quanto riguarda l’antistaminico non c’è nessun problema.
Effettivamente il dosaggio del cortisone è un po’ alto, ed anche se il neonato è a termine, gli effetti sul feto non sono certi.
Consiglierei di discutere la necessità del cortisone anche con l’anestesista responsabile.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie