Melatonina ai neonati: si può? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, il mio bambino ha 8 mesi e da due mesi a questa parte non dorme più la notte: ha risvegli continui, anche ogni ora. Io non soffro particolarmente perché comunque soffro di insonnia da diversi anni. Ma la mia pediatra mi ha consigliato di somministrargli la melatonina per aiutarlo, anche se secondo me era più preoccupata per me. Io ho dei dubbi sugli effetti che può avere sul bambino. Ci sono delle controindicazioni? Vi ringrazio

Buongiorno signora, i disturbi del sonno nei primi anni di vita sono abbastanza frequenti: nei piccoli il sonno tende a regolarizzarsi nel tempo e molti fattori possono interferire. La melatonina è un ormone prodotto da una ghiandola chiamata pineale e ha un ruolo importante nella regolazione del ritmo sonno-veglia. La sintesi della melatonina viene regolata dalla luce, infatti è proprio nelle ore notturne che si ha il picco di massima concentrazione, proprio per indurre il sonno. Per il suo bambino, ancora così piccolo, prima di utilizzare la melatonina, aspetterei ancora un po’, mentre sarebbe utile capire il motivo di questa difficoltà a dormire (dentizione, allattamento, alimentazione, abitudini non regolari nell’addormentamento) e proverei ad adottare semplici misure comportamentali, importanti per favorire l’addormentamento ed il mantenimento del sonno nel bambino.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie