Anonimo

chiede:

Buonasera, le scrivo questo post per poter avere delucidazioni in merito a una questione che mi preme molto. Lo scorso 3 settembre ho dovuto eseguire una MEF alla 31esima settimana di gestazione, dovuta ad una marcata riduzione del cordone poiché non si era ben formata la gelatina che lo ricopre.

Il 12 ottobre ho avuto il capoparto e il 23 ottobre, a seguito del primo controllo post parto, è risultato che internamente è tutto ok ed era anche ben visibile un follicolo pronto a ovulare nei prossimi giorni. La ginecologa mi ha detto che se psicologicamente sono pronta potrei provare ad intraprendere un nuovo percorso.

Dato che la voglia di una nuova gioia c’è, mi chiedevo quante possibilità avrei di poter concepire subito e se è giusto farlo così presto dal punto di vista ginecologico. Grazie.

Dott. Giulio Lanzi

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Buongiorno signora, la rassicuro ulteriormente. Come le ha detto la sua ginecologa, se lei si sente pronta può ricercare tranquillamete un concepimento senza alcun timore di controindicazioni.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Categorie

  • Concepimento