pediatra

I pediatri rispondono a tutti i tuoi dubbi sulla salute del tuo bambino

featured image trend
featured image trend

condivisioni & piace a mamme

pediatra

Montagna, posso portare in funivia una neonata di 4 mesi?

Buonasera, la mia bambina ha compiuto 4 mesi e vorrei portarla in funivia. È possibile? Premetto che viviamo già in montagna, a quota 1450 metri, e vorrei portarla a quota 2000 metri per una giornata, utilizzando una funivia che in 10 minuti percorre un dislivello di 550 metri. Posso portarla? Grazie

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Sindrome da scuotimento, avrò fatto del male alla mia bimba?

Egregi dottori, sono una mamma di due bimbe che danno molto da fare e a volte la stanchezza si esprime in modo pessimo… Stavo cullando la mia bimba di quasi 7 mesi, normalmente, tenendola con il capo sul mio braccio e completamente solidale a me. Spazientita per la sua agitazione e non ne voleva sentire […]

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Transaminasi alte: posso allattare la mia piccola?

Salve dottore, ho messo alla luce la mia piccola il 29/05/2016 con parto cesareo, poiché le mie transaminasi sono arrivate a 700. Oggi sono tornata finalmente a casa, ma le mie transaminasi sono a 600. Volevo sapere se posso dare il mio latte alla piccola? È perché sono così alte?  

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Ginocchio valgo e peso eccessivo

Buongiorno, a mia figlia di 2 anni è stato riscontrato in sede di normale visita di controllo dal pediatra un ginocchio valgo. Mia figlia pesa 15,5 kg ed è alta 92 cm, la pediatra mi ha spaventata non poco, sostenendo che lei è davvero preoccupata della cosa, dato che mia figlia è obesa. Io sinceramente […]

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Svezzamento: quanto latte e quanto biscotto dare?

Buongiorno, avrei bisogno di un’informazione. La mia bimba ha 5 mesi e pesa 8,2 Kg. Fa 5 poppate da 210 ml di latte artificiale humana HA. Sentendo il pediatra mi ha consigliato di darle un’aggiunta di biscotto Misura Privolat solo il pomeriggio. L’unica cosa è che non so come regolarmi con le dosi sia del […]

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Svezzamento, quando iniziare?

Gentile dottore, sono mamma di una bimba di 5 mesi. Tra qualche settimana dovrò iniziare a svezzarla. Preciso che sto facendo un allattamento misto, 3 poppate al seno e 3 la. Siccome la mattina lavoro, vorrei iniziare sostituendo la poppata pomeridiana con il pasto, perche vorrei essere io ad occuparmene. Sarebbe possibile? A che ora […]

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Ecografia all’anca

Egregio dott., sono molto in ansia per il mio bimbo che tra 10 giorni compie il 3 mese di vita. Sono andata a fare eco all’anca e i risultati sono: acetaboli ben conformati, non ancora presenti i nuclei di accrescimento cefalici femorali. Labbro acetabolare ad impianto leggermente largo, anca dx 61 gradi, anca sx 61gradi, […]

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Antibiotico e vomito: dopo quanto tempo l’ha assorbito?

Buongiorno! Sono la mamma di una bambina di 10 mesi. Da 3 gg ha febbre, raffreddore e tosse che gli provoca vomito. La pediatra mi ha dato da prendere lo zimox 3,5 ml ogni 8 ore. Il problema è che appunto spesso vomita. Se vomita l’antibiotico entro mezz’ora mi ha detto la pediatra di ridargli […]

risponde
avatar

Dott. Alberto Ferrando

pediatra

Dilatazione pelvi renale bilaterale di 4 mm

Ecografia del terzo trimestre riscontrata una dilatazione della pelvi renale di 4 mm. La mia compagna è di 32 settimane. Aspetta una bambina e nelle bambine ho letto che questa condizione è più rara da riscontrare. Alla morfologica la dilatazione era uguale, stessi millimetri. Nella peggiore delle ipotesi cosa dobbiamo aspettarci? Grazie.

risponde
avatar

Dott. Bruno Gianoglio

pediatra

Microcisti renali bilaterali

Salve, all’ecografia di controllo effettuata a 28 settimane il mio ginecologo ha riscontrato la presenza di microcisti bilaterali ai reni della mia bambina. Lui mi ha tranquillizzata dicendo che non è niente di preoccupante e la situazione verosimilmente dovrebbe normalizzarsi dopo la nascita o, al più, sarà necessario tenere sotto controllo la situazione nei mesi […]

risponde
avatar

Dott. Bruno Gianoglio