Banca del latte umano: come funziona? - GravidanzaOnLine

Donare il latte, un gesto d’amore: come funziona una Banca del latte

In questo video mostriamo come funziona una Banca del latte umano donato (Blud), a chi viene destinato, quali sono i suoi benefici e come si diventa donatrici.

Prossimo video

Come costruire una "casa delle bambole" in pochi minuti

Annulla

Ogni mamma che ha più latte rispetto ai bisogni del proprio bambino può scegliere di donarlo ad una Banca del latte: il latte donato (dopo un’attenta selezione) viene destinato ai bambini nati prematuri che si trovano in Terapia intensiva neonatale.

Potersi nutrire con il latte umano anziché con quello artificiale in questa fase molto delicata è per loro molto importante, perché è più tollerato, previene alcuni disturbi e migliora le loro difese immunitarie.

Siamo andati a vedere come funziona la Banca del latte umano donato degli Spedali Civili di Brescia, una delle 35 banche del latte presenti in Italia.

In questo video gli esperti ci spiegano quali sono i benefici derivati dal latte materno per i bambini prematuri (spesso le loro mamme non hanno ancora il latte sufficiente per nutrirli) e come si diventa donatrici.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...
  • Le interviste di GOL

Categorie