"È iniziato l'inserimento di Enea al nido": l'emozione di Paola Turani

Il piccolo avuto, da Riccardo Serpellini, l'8 ottobre 2022 festeggia un anno di vita e per lui è arrivato il momento di una nuova avventura. L'influencer ha raccontato su Instagram commossa i primi attimi di questo momento così importante.

E’ un nuovo percorso, una nuova avventura“. Paola Turani è visibilmente emozionata mentre racconta l’inserimento di suo figlio Enea al nido. L’8 ottobre 2022 il piccolo, avuto con Riccardo Serpellini, festeggia il suo primo anno di vita ed è arrivato il momento per lui di iniziare questo nuovo capitolo. Con delle storie Instagram l’influencer ha raccontato ai follower i suoi stati d’animo in questo momento così importante per tutta la famiglia.

Primo 'reel di coppia' per Paola Turani con il piccolo Enea

Turani ha assistito a distanza ai primi due giorni di inserimento al nido di Enea poiché si trovava a Venezia per partecipare alla Mostra del Cinema. Serpellini, quindi, la aggiornava per telefono: “Mi mandava video, foto eccetera e io lì mentre mi stavo truccando quasi piangevo dall’emozione“. Poi, una volta tornata, ha vissuto questi momenti in prima persona: “È stato emozionante“, ha confidato.

Fonte Instagram @paolaturani

Nei suoi racconti social, l’influencer non ha mai nascosto il carattere vispo e curioso di Enea. Era certa che all’asilo si sarebbe trovato bene:

Appena lo molli all’asilo, con le sue mani alzate parte a urlare, a prendere giochi, a interagire con altri bambini, a scoprire tutte le stanze… Non piange, zero. Vederlo lì interagire con gli altri bambini, con le maestre, curioso, che ascoltava, guardava… È stato davvero bello. È andata benissimo.

Ovviamente bisogna fare i conti con qualche piccolo aggiustamento della routine quotidiana, che comunque per ora non sembra preoccupare mamma e papà. Paola Turani ha infatti aggiunto:

Un po’ orari sballati, ma è normale! Di solito lui dormiva 1/2 ore proprio nell’orario in cui stiamo facendo inserimento… Però va beh, si deve abituare.

Enea è arrivato nel 2021 dopo anni di tentativi di concepimento. Paola Turani e Riccardo Serpellini avevano avviato le procedure per la fecondazione assistita quando la gravidanza è arrivata, a sorpresa, in maniera naturale.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie