Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho un bimbo di 3 mesi, nato a 38 settimane+2, 3,380 kg, parto pilotato. Il bimbo è nato con una fontanella anteriore molto piccola (1 x 1 cm). È stato sempre bene, però 10 giorni fa abbiamo fatto una visita dal pediatra di famiglia, che ha riscontrato che la fontanella anteriore si sta chiudendo molto presto.

Ci ha mandato a fare una visita al Burlo Garofolo (Trieste) e il dottore che l’ha visitato ha scritto: “bimbo 3 mesi, dolicocefalia senza segni di craniosi e fontanella anteriore praticamente chiusa”. Lì per lì non ho capito bene, ma ci ha detto non  che non era niente di grave.

Adesso leggendo su internet vedo che la dolicocefalia non guarisce da sola senza intervento chirurgico. Sono disperata. Avrei bisogno che qualcuno mi spieghi meglio cosa vuole dire “dolicocefalia senza segni di craniosi”: è solo un inizio di craniosi? O si può essere dolicocefalo e non avere nessun problema psicologico, motorio o estetico? Cordiali saluti.

Il termine “dolicocefalia” descrive la forma allungata e assottigliata del capo: tale situazione può essere generata dalla posizione prevalente della testa durante il soggiorno in culla (posizione laterale, in questo caso) o può essere legata a una malformazione cranica determinata da una craniosinostosi, cioè da una precoce saldatura delle suture craniche.

Nel suo caso, il collega del Burlo Garofalo (immagino un pediatra o un neuropsichiatra infantile o un neurochirurgo) ha escluso la craniosinostosi. In questo caso il problema è esclusivamente estetico e si corregge bene, generalmente facendo assumere posizioni diverse del capo, specialmente durante il sonno. Nessun intervento chirurgico è indicato.

La fontanella anteriore piccola, se non associata a craniostenosi ha scarso significato clinico. I controlli pediatrici, cui tutti i bambini devono essere sottoposti, saranno sufficienti per monitorare la situazione, grazie alla misurazione della circonferenza cranica che dovrà crescere secondo gli standard conosciuti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie