Bambini che non vogliono fare la cacca: perché? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, ho un problema: mio figlio ha 26 mesi e da un paio di mesi, esattamente da settembre, ogni volta che fa cacca urla talmente tanto e piange così forte da diventare rosso e quasi sentirsi male. Lui mangia tutto (frutta, verdura, legumi, frullati) ma da quando ha iniziato la scuola ogni volta che deve fare la cacca è un trauma: non la vuole fare, piange e si dispera. Le feci non sono dure e nemmeno molto grandi: è lui che non vuole farla proprio. Ho chiesto consiglio alla mia pediatra che mi ha detto che siccome mio figlio è un soggetto asmatico e nel giro di due mesi ha avuto due volte la bronchite asmatica, è quello che gli porta dolore. Ma per me non è così e non so più come aiutarlo. Datemi un consiglio per favore. Grazie mille

Buongiorno signora, nei bambini spesso accade che la paura di scaricarsi sia dettata da un episodio precedente molto doloroso, magari durante un periodo di stitichezza. Può essere che sia concomitante agli episodi di bronchite che dovuto ad altri fattori. Il mio consiglio è quello di continuare con una dieta ricca di fibre (frutta, verdura, soprattutto a foglia larga, legumi) e permettere al bambino di sedere in una posizione confortevole durante il momento della toilette: la posizione corretta è con le ginocchia superiori al livello dell’ombelico. Offrite un clima di calma e serenità, Parlategli con parole dolci. Utilizzate i 20 minuti dopo il pasto, aiutandovi magari con un libro da leggere insieme, mentre il bambino è sul vasino. Offrite conforto se dovesse piangere e ascoltate le sue paure, soprattutto filtratele, ma non minimizzatele.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie