Anemia mediterranea

Anemia mediterranea

L’anemia mediterranea (detta anche beta-talassemia) è una patologia ereditaria del sangue che attacca i globuli rossi. Si chiama così perché è più diffusa tra le popolazioni del Mediterraneo, ed è dovuta a una particolare mutazione genetica.

La talassemia causa una scarsa ossigenazione del sangue, che provoca a sua volta gravi conseguenze a carico dello sviluppo degli organi e dei tessuti. La sopravvivenza in caso di anemia mediterranea è correlata alla frequenza delle trasfusioni di sangue a cui il paziente che ne è affetto si sottopone.

Non sempre l’anemia mediterranea si manifesta con sintomi evidenti: può infatti capitare che in alcune persone i segnali siano assenti del tutto o quasi, e in questo caso vengono definite portatrici sane. Nel caso di genitori affetti da talassemia la malattia ha un’alta probabilità di essere trasmessa al neonato che presenta ritardo di crescita, malformazioni ossee, colorazione itterica e forte stanchezza.