Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una mamma di 29 anni con un figlio di 6 anni ed
incinta alla 36+5. Con questa 2° gravidanza, sono nati i miei problemi: alla
21° sett. di gravidanza, è stata riscontrata, al mio bimbo/a, una
pielectasia monolaterale sx con diam. 10mm; ho fatto ecografie ogni 3/4
sett. per tenere sotto controllo il tutto ed è rimasto invariato fino alla
35° sett. dove, è risultato che il rene sx è aumentato di
volume (53x38mm) con aspetto multicistico, con 2 cisti maggiori con diam.
2cm. Ieri ho eseguito una nuova eco di controllo e nelle osservazioni è
stato scritto: “rene fetale sx presenta aspetto multicistico (DAP>3cm) rene
controlaterale con regolari dimensioni ed ecostruttura, vescica presente
con ritmo regolare di riempimento e svuotamento”. Come conclusioni
invece: “quadro ecografico sospetto per rene
multicistico (potterII) monolaterale anche se non si può escludere una
displasia renale tipo Potter IV, secondaria ad uropatia ostruttiva. La
displasia cistica tipo Potter II, è spesso isolata, ma nel 50% possono
essere presenti anomalie cromosomiche, sindromi genetiche, altre
malformazioni cardiache. La prognosi, se il quadro è isolato e
unilaterale, è buona. A questo punto, le mie domande sono: cosa ci dobbiamo
aspettare alla nascita? L’amniocentesi non l’ho fatta ed in quest’ultima
eco è ricomparsa la parola “anomalia cromosomica”, mi devo
preoccupare? Quali posso essere le soluzioni al rene malato nei 2
tipi (Potter II e IV)? Grazie e spero mi rispondiate presto, molto
presto.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora Beatrice,
dalla ecografia sembrerebbe trattarsi di un rene multicistico. Normalmente
non sono presenti altre malformazioni associate e la prognosi è buona.
Ovviamente il piccolo ha soltanto un rene funzionante ma può avere una vita
normale. Comunque necessita una diagnosi di certezza post natale con
ecografia e dopo i trenta giorni, con una scintigrafia renale.
Distinti saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra